Sulla storia dell’istruzione in Italia: un appuntamento dell’Università di Roma Tor Vergata

Concimi e concimazioni: se ne parla all’Università di Ancona
4 luglio 2019

Viene presentato in questo spazio un “Workshop multidisciplinare sulla storia dell’istruzione in Italia”. A proporlo è la Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. L’ Appuntamento è fissato per il 12-13 dicembre 2019. Ecco i dettagli della call per chi intendesse partecipare.
Call for papers
Mezzo secolo è trascorso dalla pubblicazione di Literacy and development in the West. Il lavoro di Carlo Cipolla ha suscitato una notevole mole di ricerca recente da parte di storici dell’istruzione, storici economici e economisti. Manca ancora una dimensione multidisciplinare che consenta uno studio d’insieme dei fattori che hanno portato alla diffusione dell’istruzione di massa, e dell’impatto della stessa sull’economia e lo sviluppo. Questo è un tema di particolare importanza per il caso italiano, dato che secondo molti studi le disuguaglianze nei livelli di istruzione sono un fattore determinante sia dei divari regionali interni, sia del recente differenziale di crescita fra l’Italia e gli altri paesi avanzati.
Il workshop mira a discutere il tema dell’istruzione, della sua diffusione e del suo impatto sullo sviluppo in Italia e nelle sue regioni, anche in un’ottica di lungo periodo. In particolar modo, il workshop si pone l’obiettivo di promuovere la collaborazione interdisciplinare, tracciando un profilo esaustivo delle fonti quantitative e dei dati esistenti sulla diffusione dell’alfabetismo e dell’istruzione primaria, sia nel periodo preunitario che postunitario.
Al di là dei diversi approcci adottati dagli autori in vari campi di ricerca, un terreno comune è proprio rappresentato dalla ricchezza di dati storici pazientemente accumulati sia con preziose ricerche d’archivio sia con il ricorso a fonti a stampa. Oggi è possibile analizzare questi dati in un’ottica interdisciplinare, anche con elaborazioni di mappe storiche grazie all’uso dei Geographic Information Systems (GIS) per esaminare la diffusione geografica delle scuole, dei finanziamenti e dell’alfabetismo.
Al workshop parteciperanno i ricercatori di due recenti progetti PRIN (coordinati da Giovanni Federico e Fabio Pruneri) sulla diffusione dell’istruzione e lo sviluppo economico di lungo periodo in Italia ma è aperto più in generale ai contributi di studiosi e ricercatori interessati.
Il workshop sarà aperto agli studiosi del tema nei campi della storia, della storia economica e dell’economia. Per partecipare è necessario inviare, entro il 20 settembre 2019, un abstract (500-750 parole circa) a raffaella.sisti@uniroma2.it (oggetto email: Workshop Istruzione Tor Vergata). L’abstract deve includere una descrizione chiara di fonti, metodi, e letteratura di riferimento. I lavori verranno valutati dal comitato scientifico; l’esito verrà comunicato agli autori entro il 20 ottobre 2019.
Il convegno avrà un carattere interdisciplinare, saranno ben accolti contributi relativi ai temi:

  • storia dell’alfabetizzazione tra Otto e Novecento
  • pratiche didattiche e prospettive pedagogiche in uso nel XIX e XX sec.
  • dibattiti politici e analisi delle riforme in ambito sociale
  • metodologia della ricerca relativamente all’analisi quantitativa dei dati in prospettiva storica
  • fonti censuarie e fonti locali
  • georeferenziazione per ricerche in ambito storico
  • istruzione e sviluppo economico regionale e nazionale
  • politiche pubbliche e istruzione
  • economia, domanda d’istruzione e scolarizzazione
  • analisi statistica dei dati su scolarizzazione, istruzione, e sviluppo economico

In occasione del workshop verrà presentato il terzo volume, curato da Angelo Bianchi, relativo alla diffusione dell’istruzione in Italia fra Settecento e Ottocento – si vedano i due precedenti volumi, “Bianchi, A. (ed.), L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. Lombardia, Veneto e Umbria, La Scuola, Brescia 2012”, e “Bianchi, A. (ed.), L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. Da Milano a Napoli: casi regionali e tendenze nazionali, La Scuola, Brescia 2012”. I partecipanti alla tavola rotonda verranno comunicati in un secondo momento.
I lavori presentati al workshop saranno selezionati per possibile pubblicazione, dopo normale processo di referaggio, in un numero speciale sul tema “Literacy and development in Italy” alla Rivista di storia economica (RSE).

Scadenze
20 settembre 2019: data scadenza invio abstract
20 ottobre 2019: comunicazione esito accettazione lavori e ulteriori dettagli organizzativi

Comitato Scientifico: Brian A’Hearn, Gabriele Cappelli, Carlo Ciccarelli, Alfredo Gigliobianco, Fabio Pruneri, Caterina Sindoni, Brunella Serpe, Stefano Lentini

Comitato organizzatore: Gabriele Cappelli, Carlo Ciccarelli, Fabio Pruneri, Caterina Sindoni

Segreteria workshop: raffaella.sisti@uniroma2.it

 

 

 

https://economia.uniroma2.it/def/news/3-1208/call-for-papers-istruzione-e-sviluppo-economico-workshop-multidisciplinare-sulla-storia-dellistruzione-in-italia-12-13-dicembre-2019