Anche la Sise aderisce all’appello in difesa della Storia